Stagione concertistica 2022/23: il programma dei concerti

Finalmente! Una parola d’ordine per la ripresa, questa, che possiamo far risuonare anche noi presentandovi la Stagione concertistica 2022/2023 nella sua ritrovata unità, con un augurio che è già nel titolo, Serenatamente, e con un programma che parla direttamente all'immaginazione di noi tutti, come solo la musica sa fare.

In un sonar a più voci che ci ricorda che la musica esiste - e resiste - se è bella, senza altre distinzioni, si spazia da L’Arte della Fuga di Bach, opera infinita e colma di bellezza, fino alle storiche canzoni dei Guns N' Roses e di Steve Wonder, incontrando grandi nomi del concertismo internazionale e il talento delle nuove generazioni, nella certezza che l’unione tra questi due elementi sappia produrre concerti indimenticabili e idee per l’avvenire.

Stagione concertistica Accademia di Musica di Pinerolo 2022/23

IL PROGRAMMA DELLA STAGIONE CONCERTISTICA 2022/23

 

Si inaugura martedì 11 ottobre e l'amicizia è il tema del primo concerto. Gabriele Carcano e il Quartetto Lyskamm affronteranno pagine di Brahms e Dvořák con l’entusiasmo e l’immaginazione della loro giovane età, un punto di vista generazionale che abbiamo voluto privilegiare anche nei due progetti In Crescendo e l’Orchestra da camera Accademia. Nell’ambito del primo, martedì 18 aprile, la dinamica tra l’esperienza concertistica di Patrick Demenga e gli esordi di una brillante carriera come quella della Serena Valluzzi, produrranno una ricchezza musicale sulla quale siamo pronti a scommettere; il secondo, lunedì 8 maggio al Teatro Sociale, sarà un viaggio tra due emisferi, quello boreale di Vivaldi e quello australe di Piazzolla. Francesco Manara guiderà l'Orchestra da camera Accademia tra climi espressivi di ben otto stagioni.

 

Nel corso della Stagione saranno presenti artisti già conosciuti al nostro pubblico quali il Trio Kanon, vincitore dell'ultima edizione dell'ICM Competition in Accademia  martedì 18 ottobre, e naturalmente i protagonisti dei due cicli dedicati a Fauré e Bach, il primo previsto martedì 21 marzo con il Trio Debussy, Simone Briatore e Piero Cinosi; il secondo in programma martedì 28 febbraio con Adrian Pinzaru e Costanza Principe.

 

Sarà però molto nutrito anche il catalogo degli artisti invitati in Accademia per la prima volta. Un posto di primo piano tra le novità spetta giovedì 10 novembre  al pianista argentino Nelson Goerner, un musicista presente nelle sale da concerto di tutto il mondo. Non meno rilevante sarà l’appuntamento di martedì 17 gennaio con il Quartetto Hermés uno dei più importanti ensemble della nuova generazione. Un’altra new entry è in cartellone martedì 15 novembre con l’attrice Olivia Manescalchi che ci farà scoprire, in duo con Erik Battaglia, il melologo di Richard Strauss Enoch Arden.

 

stagione concertistica Pinerolo ph Giorgio Vergnano

 

Dagli enigmi di un capolavoro del passato di Bach, L’Arte della Fuga, nell’esplorazione pianistica di Filippo Gorini  martedì 31 gennaio si passa alla musica d’oggi interpretata martedì 14 febbraio dall’MDI Ensemble dedito fin dalla sua fondazione alla nuova musica. Sempre sul versante della modernità potrete ascoltare interpreti quali Andrea Rebaudengo (martedì 22 novembre) e Emanuele Arciuli e Costanza Savarese (martedì 4 aprile), mettere in primo piano le composizioni di Montalbetti e Duckworth a confronto con Ravel e i Guns N' Roses. Con Arciuli l'occasione da non perdere è anche l'incontro di sabato 29 ottobre alle 19 con la partecipazione di Filippo Michelangeli direttore dei mensili Suonarenews e Amadeus, del musicologo Giorgio Pugliaro e del pianista Michele Guerrieri, che sarà molto di più della presentazione del nuovo libro del Maestro, Viaggio in America. Musica coast to coast.

 

La contaminazione e l’abbattimento delle barriere tra generi sono sempre stati tra gli obiettivi di Antonio Ballista, grande pianista italiano che martedì 6 dicembre ci proporrà una sua personalissima playlist. Chiudiamo segnalando martedì 2 maggio al Teatro Sociale l’eccezionale presenza di Alexander Romanovsky, presenza straordinaria per più ragioni tra le quali le sue indiscusse doti interpretative dell’arte di Rachmaninov e la sua sensibilità nel promuovere progetti innovativi per diffondere i valori della musica.

 

Tutto il resto lo scoprirete come sempre dal Vivo: vi aspettiamo!

Laura Richaud e Claudio Voghera

 

_________________

_________________

BIGLIETTERIA

 

ABBONAMENTI
Abbonamento FEDELTÀ: 185 € | Tutti i concerti + ingresso libero al Festival Rachmaninov | Rinnovo dal 12/9. Nuovi abbonamenti dal 19/9
Abbonamento SMALL: 85 € | 7 concerti a scelta (uno solo può essere al Teatro Sociale)
Abbonamento SCUOLE: Se interessati scrivere a noemi.dagostino@accademiadimusica.it 
>> GIFT CARD: 40 € Fai un regalo speciale, condividi una passione | 3 concerti a scelta (uno solo può essere al Teatro Sociale)
 
BIGLIETTI SINGOLI
INTERO
Accademia di Musica: 15 € | Teatro Sociale: 20 €
RIDOTTI
Accademia di Musica: 12 € | Teatro Sociale: 15 € (Abbonamento Musei, Socio Coop, Unitre, Ali e Gruppo San Paolo, Proloco, Coro Accademia, ARCI)
Under 30: 10 €
Pinecult (carta Giovani), Studenti dell'Istituto Corelli e del Conservatorio: 5 €
 
INFO E PRENOTAZIONI
0121 321040 | 393 9062821 | noemi.dagostino@accademiadimusica.it | Accesso secondo le normative vigenti.
 
SALE CONCERTO
Accademia di Musica: viale Giolitti, 7 Pinerolo (davanti alla stazione) | Teatro Sociale: piazza Vittorio Veneto, 24 Pinerolo

 

 

Condividi articolo
Corsi e Masterclass
I nostri concerti
Seguici su