Movimenti: 8 nuovi concerti dal vivo

MOVIMENTI: questo il titolo del nuovo cartellone di concerti dal vivo dell’Accademia di Musica, un invito a rimettersi in cammino, ad attraversare e lasciarsi attraversare da paesaggi sonori differenti, condividendo finalmente l’emozione dell’ascolto. Gli 8 concerti in programma tra maggio e luglio 2021 a Pinerolo, in parte nell’ambito della Stagione concertistica 2020/21, sperimentano infatti organici e ambiti musicali distanti fra loro, spaziando da Beethoven all’improvvisazione jazzistica, da Schubert alla musica klezmer, grazie al talento di importanti artisti di fama internazionale.

Si riparte con i concerti dal vivo, guidati da grande entusiasmo e determinazione e nel pieno rispetto delle norme anti contagio, se pur in tempi più che mai incerti che ci obbligano a navigare a vista. Ci piace pensare che la sospensione delle esecuzioni causata dalla pandemia sia stata, così come accade durante un concerto, l’attesa di un nuovo movimento. Non vediamo l’ora di condividere con il nostro pubblico l’emozione di un’esibizione dal vivo.” racconta il Direttore artistico Laura Richaud.

> I CONCERTI DI MAGGIO

MOVIMENTI inaugura martedì 18 maggio alle 20:00 nella sala concerti dell’Accademia di Musica di Pinerolo (To) con la pianista Mariangela Vacatello, esibitasi in alcune tra le più importanti stagioni concertistiche del mondo, riconosciuta per la curiosità e versatilità degli orizzonti esecutivi, per il virtuosismo e la passione che si ritrovano in ogni brano che inserisce nel suo repertorio.

Si prosegue una settimana dopo, martedì 25 maggio alle 20:00 in Accademia con un solista del calibro di Gabriele Mirabassi, da più di trent’anni al vertice tra i migliori clarinettisti del panorama mondiale, sostenuto dal magma sonoro e creativo di Simone Zanchini, considerato uno dei più originali e innovativi fisarmonicisti della scena internazionale. La promessa è quella di musica da camera tra improvvisazione, jazz, musica colta, popolare, sudamericana e radici italiane. Domenica 30 maggio alle 16:30 nel cortile della Firad - Diesel Fuel Injection sotto l’arco dello scultore Elio Garis, l’appuntamento è con Schubert, Vivaldi e l’energia dell’Orchestra da Camera Accademia, che ovunque riscuote grande successo di pubblico e critica. Maestro concertatore è Adrian Pinzaru, primo violino del Delian Quartett e docente dell’Accademia di Musica di Pinerolo. Violino solista è la giovanissima Flavia Napolitano, già vincitrice di primi premi assoluti in concorsi nazionali e internazionali.

> I CONCERTI DI GIUGNO E LUGLIO

Seguono alle 20:00 nella sala concerti dell’Accademia di Musica: Simone Ivaldi (lunedì 7 giugno) | Nuovo Trio Italiano d’Archi (martedì 8 giugno) | Massimo Quarta, Pietro De Maria (lunedì 14 giugno) | Klezmerata fiorentina (martedì 22 giugno) | Irvine Arditti, Gianluca Pirisi, Roberta Pandolfi (mercoledì 7 luglio).

Tutti i concerti sono programmati alle ore 20.00 presso la sala concerti dell’Accademia di Musica, tranne quello pomeridiano del 30 maggio. A causa della capienza ridotta della sala in seguito alle misure per il contenimento della pandemia da Covid-19, al fine di poter garantire la sicurezza e la salute di tutti, l’accesso ai concerti è possibile solo con mascherina e su prenotazione (noemi.dagostino@accademiadimusica.it | 0121321040). Prima dell’accesso alla sala concerti sarà effettuata, dal personale addetto, la misurazione della temperatura.

L’attività concertistica dell’Accademia di Musica è realizzata con il contributo di Compagnia di San Paolo (Maggior sostenitore), Regione Piemonte, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con il contributo e il patrocinio di Città di Pinerolo. Un ringraziamento particolare va alla Firad - Diesel Fuel Injection per il concerto del 30 maggio.

Share post