Matteo Borsarelli
Biografia

Matteo Borsarelli, nato a Chieri il 27 novembre 2003, inizia a suonare il pianoforte a 5 anni presso la scuola “intenzioni sonore” sotto la guida del M° Elisabetta Pitotto, e nel 2017 viene ammesso al Conservatorio “G. Verdi” nella classe del M° Claudio Voghera. Dal 2017 frequenta il campus “Musica d’Estate” a Bardonecchia, organizzato dall’Accademia di Music di Pinerolo, seguendo le masterclass del M° Voghera e, dal 2021, del M° Carcano.

Ha sostenuto con successo le certificazioni internazionali ABRSM e quelle del Conservatorio di Torino e ha conseguito il primo premio assoluto in concorsi internazionali quali il “concorso Bach” (Sestri Levante, 2018) e il “concorso Ravel” (Buriasco, 2019) e il primo premio in concorsi nazionali come il “Piove di Sacco” (maggio 2021).

Ha partecipato a numerosi concerti e rassegne musicali, fra cui si ricordano: il High Scoreres’ Concert organizzato da ABRSM (Firenze, 2015); l’European Junior Original Concert della Yamaha Music Foundation (Varsavia, 2017), “Concerti d’Autunno” a cura dell’associazione Ars Antiqua (Sestri Levante, 2018), i Concerti di primavera, presso l’associazione musicale Musikes (Torino, 2019), i Mercoledì del Conservatorio (Torino, 2019), il concerto premio organizzato dal Circolo Castello di San Giorgio (La Spezia, dicembre 2019), il concerto premio presso “Villa Tesoriera” organizzato dall’associazione Musica e Artisti (Torino, gennaio 2020), il Festival Beethoven (Conservatorio di Torino, ottobre 2020), il IV Festival Pianistico di Primavera organizzato dal Civico Istituto Musicale G. B. Fergusio (Savigliano, maggio 2021), il Concerto di Ferragosto, Crocevia di Sonorità, Palazzo Reale (Torino, agosto 2021), concerto a Santa Pelagia (Torino, maggio 2022).

Ha inoltre sostenuto due concerti con la propria formazione da camera per l’Unione Musicale (Torino, aprile e luglio 2022)

Segue i corsi di
Condividi studente
Corsi e Masterclass
I nostri concerti
Seguici su