Pensieri Arditi
Interpreters
Trio Chagall
Lorenzo Nguyen - pianoforte
Edoardo Grieco - violino
Francesco Massimino - violoncello
Schedule

Franz Schubert

Notturno op. post. 148 D897 in mi bemolle maggiore

  Adagio

 

Dimitrij Šostakóvič

Trio op. 8

  Andante-allegro-moderato-allegro

 

Franz Schubert

Trio op. 99 D 898

    Allegro moderato

    Andante un poco mosso

    Scherzo. Allegro

    Rondò. Allegro vivace

Nati e cresciuti tra l’Accademia di Pinerolo e il Conservatorio di Torino i giovani e pluripremiati musicisti del Trio Chagall rappresentano per noi quello spirito di rinascita che pervade finalmente l’epoca post pandemica.

Per il loro debutto nella nostra stagione hanno scelto un programma incentrato su Franz Schubert. L’atmosfera intima e incantata creata dagli arpeggiati del pianoforte del Notturno op. post. 148 contrasta con quella di ampio respiro dell’esordio del Trio op. 99, uno dei capolavori cameristici del compositore austriaco. Ma non fatevi ingannare dall’ouverture perché Schubert, improvvisamente, aprirà scenari colmi di viennesità che vi condurranno a passeggio per i viali imperiali, per il Prater e sul Danubio sulle ali di quelle melodie che divinamente ripetute non potremo più dimenticare. “Schubert è il compositore prediletto dei giovani”- sosteneva Robert Schumann nei suoi scritti – perché i giovani vogliono cuori traboccanti e pensieri arditi”, e molto giovane e colmo di sentimenti contrastanti era il sedicenne Šostakóvič, quando scrisse il suo Trio op. 8, quasi un piccolo poema che, pensate, ebbe la sua prima esecuzione pubblica in un cinema come commento a un film muto.

Come si dice? Dove non arrivano le parole incominciano i suoni.

Location:
Accademia di Musica
Date:
11 January | 20:30
Tutta la Stagione
Share event
Courses and Masterclasses
Follow us