Giovani generazioni In Crescendo - Maratona
Interpreters
Luca Troncarelli - pianoforte
Trio Joyce
- Luca Galli - pianoforte
- Ernesto De Nittis - violino
- Luca Stazzone - violoncello
Lucia Caputo - violino
Giorgia Delorenzi - pianoforte
Monserrat Bravo - pianoforte
Francesca Giglio - violoncello
Alessandro Mosca - pianoforte
Guido Coppin - pianoforte
Nicolò Ferdinando Cafaro - pianoforte
Schedule

>> Dalle 17:00

Luca Troncarelli pianoforte 

Fryderyk Chopin Barcarolle op. 60
Claude Debussy Masque
Fryderyk Chopin Scherzo n. 4 op. 54

Luca Troncarelli suona il pianoforte sin da bambino e ha ricevuto nel 2022, sotto la guida di Claudio Voghera, la laurea di primo livello presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino con il massimo dei voti, la lode e la menzione del Direttore. Ha frequentato numerose masterclass con pianisti di fama internazionale, e dal 2021 si perfeziona presso l’Accademia di Musica di Pinerolo con Gabriele Carcano. Vincitore di svariati primi premi in concorsi nazionali e internazionali, si è esibito come solista nell’ambito di numerose stagioni concertistiche. Si dedica anche alla musica da camera e, in ambito extra-musicale, è particolarmente appassionato di matematica e filosofia.

Trio Joyce
Luca Galli pianoforte
Ernesto De Nittis violino
Luca Stazzone violoncello

Claude Debussy Trio in sol minore
   Andantino con moto allegro
   Scherzo – Intermezzo. Moderato con allegro
   Andante espressivo
   Finale. Appassionato 

Ernesto de Nittis, laureatosi con il massimo dei voti al Conservatorio “G.Verdi” di Milano, ha fatto parte della Mediterranean Youth Orchestra e ha collaborato con la Kansas’ University of Music. Prosegue i suoi studi violinistici con l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio diretta da Allemandi, Abbado, Mariotti, Luisi e quelli cameristici presso l’Accademia di Musica di Pinerolo con il Trio Debussy. Luca Stazzone, diplomandosi poi con 110 e lode al Conservatorio “G.Verdi” di Milano studia presso l’Accademia di Musica di Pinerolo con il maestro Patrick Demenga. Suona presso l’Orchestra da camera Canova. Luca Galli si forma musicalmente presso l’Accademia musicale di Legnano e il Conservatorio di Milano sotto la guida di Silvia Limongelli. Concluso con massimi voti e lode il triennio di pianoforte, frequenta ora il biennio accademico conclusivo.

>> Dalle 18:15

Lucia Caputo violino
Giorgia Delorenzi pianoforte  

Ernest Chausson Poeme op. 25
Witold Lutoslawsky Subito  (1992)

Lucia Caputo si è diplomata con la lode al Conservatorio Verdi di Torino sotto la guida di Sergio Lamberto, si è perfezionata con Ilya Grubert e Eliot Lawson all’Accademia di Portogruaro e attualmente sta studiando con Lucy Hall presso l’Accademia di Musica Pinerolo. Si è esibita in diverse formazioni cameristiche nell’ambito di manifestazioni musicali. Collabora con diverse orchestre da camera e sinfoniche, tra cui l’Orchestra Filarmonica di Torino, I Solisti di Pavia e l’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, con le quali ha avuto occasione di partecipare a diversi festival in Italia e all’estero. In occasione di questo concerto Lucia Caputo sarà accompagnata al pianoforte da Giorgia Delorenzi, pianista collaboratrice di docenti di fama internazionale presso il Conservatorio di Torino, l’Accademia di Musica e in occasione di masterclass e concorsi nonché docente al Liceo Musicale Cavour di Torino.

Monserrat Bravo pianoforte 

Claude Debussy Da Images I serie: Reflet dans l’eau
Robert Schumann Novelletta op. 21 n. 8
Enrique Granados El Amor y la muerte

Nata a Santiago del Cile, Monserrat Bravo si è trasferita a Torino nel 2017 grazie ad una borsa di studio assegnata dal governo Cileno. Si è esibita sia in Europa che in Sud America in sale e teatri come la Ehrbal Sall di Vienna, il Teatro Municipal di Santiago, la Deutsch-Chilenischer Bund Hall, e debutterà presto con l’Orchestra del Conservatorio di Torino. Frequenta il Conservatorio “G. Verdi” di Torino, dove ha già ottenuto il diploma con il massimo dei voti sotto la guida del M° Claudio Voghera e parallelamente prosegue i suoi studi presso l’Accademia di Musica di Pinerolo con Pietro de Maria e Enrico Stellini.

>> Dalle 19:30

Francesca Giglio violoncello
Alessandro Mosca pianoforte 

Johannes Brahms Sonata n. 1 op. 38
  Allegro non troppo
Allegretto  quasi Menuetto e Trio
Allegro

Gabriel Fauré Après un rêve

Francesca Giglio si diploma in violoncello a diciannove anni con il massimo dei voti e la lode. Ha frequentato la Scuola di Musica di Fiesole e il biennio di formazione presso l’Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala di Milano. Dal 2020 fa parte del Trio Hermes col quale ha vinto primi premi in prestigiosi concorsi e ha intrapreso il corso di Alta Formazione di Musica da Camera presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. In occasione di questo concerto Francesca Giglio sarà accompagnata al pianoforte da Alessandro Mosca, pianista collaboratore di docenti di fama internazionale presso l’Accademia di Musica e in occasione di masterclass e concorsi. Dal 2016 insegna pianoforte presso l’associazione Insonora di Torino.

Guido Coppin pianoforte 

Maurice Ravel Miroires
   Noctuelles
   L’Oiseaux tristes
   Une barque sur l’océan
   Alborada del Gracioso
   La vallée des Cloches

Nato nel 2002, si diploma a soli 15 anni con il massimo dei voti e la lode. Riceve poi due borse di studio all’Accademia Perosi con Bogino. Dal 2019 è allievo di Enrico Pace all’Accademia di Musica di Pinerolo, dove ottiene un’altra borsa di studio. Ha suonato per importanti associazioni, festival ed eventi nazionali e internazionali; ha tenuto il suo primo concerto con orchestra a 9 anni con l’Orchestra sinfonica di Bacau e a 10 anni appena compiuti ha debuttato in ambito internazionale in Messico con due recital. Ha vinto il primo premio in numerosi concorsi nazionali e internazionali tra cui il Premio Rancati per il miglior diplomato dell’Anno 2017/18 e il terzo premio al prestigioso Premio Venezia.

>> h 21:00

Nicolò Ferdinando Cafaro pianoforte

concerto in collaborazione con la Fondazione Accademia di Imola “Incontri col Maestro”

Franz Haydn Piano Sonata  Hob.XVI:52, No.62
   Allegro moderato
   Adagio
   Finale: Presto 

Fryderyk Chopin Piano Sonata No. 2  Op. 35
   Grave- Doppio movimento
   Scherzo-Più lento
   Marcia funebre: Lento
   Finale: Presto 

Claude Debussy
Da Preludes livre I:
   Les collines d’Anacapri
   Des pas sur la neige
Da Preludes livre II:
  Feux d’artifice

Nicolò Cafaro si è affermato in vari concorsi nazionali e internazionali come il Rospigliosi (2012) e il Vladimir Krajnev Mosca (2015) classificandosi sempre ai primi posti o come finalista. Nel 2019 è sesto al Busoni International Piano Competition. Tiene il suo primo evento pubblico all’età di 12 anni, seguito da oltre 50 recitals e concerti per prestigiose istituzioni concertistiche. Conseguita la laurea di 1° livello, in pianoforte, con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio di Catania come allievo di Graziella Concas, dall’età di 12 anni Nicolò si perfeziona con Leonid Margarius presso l’Accademia Pianistica Internazionale di Imola “Incontri col Maestro”.

maratona concerti In Crescendo

BIGLIETTI:
– SINGOLO CONCERTO: 3€
– MARATONA: 10 € tutti i concerti, 3 € un singolo concerto
La prenotazione a tutti i concerti è obbligatoria: 3939062821 | 0121321040 |  noemi.dagostino@accademiadimusica.it

SCOPRI TUTTO IL PROGRAMMA DI
GIOVANI GENERAZIONI IN CRESCENDO >>

Location:
Accademia di Musica
Date:
31 May | 17:00
31 May | 18:15
31 May | 19:30
31 May | 21:00
Share event
Courses and Masterclasses
Follow us