Rosa Ferrigno
Biografia

Rosa Ferrigno nata a Paola nel 1999, inizia giovanissima lo studio del violoncello sotto la guida del M° Fausto Castiglione. Prosegue gli studi nel Conservatorio “S. Giacomantonio” di Cosenza e a 17 anni consegue la laurea con il massimo dei voti la lode e la menzione speciale sotto la guida del M° Valeria Carnicelli. Contemporaneamente a 14 anni consegue brillantemente il diploma Suzuki. Ha frequentato Master Class di violoncello con i maestri M. Polidori, L. Piovano, T. Strahl, G. Déri, U. Hofmann, E. Bronzi, E. Dindo, M. Macrì, T. Tetzlaff e sul repertorio barocco M. Ceccato, A. Beyer.
Ha vinto numerosi concorsi fra i quali: 1° premio ass. e premio speciale Vigliaturo Acri, 1° premio ass. concorso “D. Cipolla” Cetraro, 1° premio AMA Calabria cat. solisti, 1° premio AMA Calabria cat. musica da camera, 2° premio cat. solisti Concorso Europeo Jacopo Napoli.
Nel 2017 si è classificata al 1° posto nella selezione per violoncelli nell’Orchestra Nazionale dei Conservatori Italiani con la quale ha partecipato in qualità di primo violoncello al concerto di
Natale 2017 trasmesso in diretta RAI dal Senato della Repubblica sotto la direzione di A. Cadario ed alla serata conclusiva al Teatro Argentina del Premio Nazionale delle arti 2017. Con la stessa orchestra sotto la direzione di Alexander Lonquich si è esibita in numerosi concerti in prestigiosi teatri e in importanti festival, tra i quali spiccano il Teatro Petruzzelli di Bari e il Ravello Festival. Con l’orchestra Filarmonica di Benevento si è esibita anche sotto la direzione dei Maestri Carlo Rizzari, Ezio Bosso, Antonio Pappano e Nicola Piovani. Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, con l’Orchestra del Teatro Rendano di Cosenza, con la “Roma Tre Orchestra” e ha fatto parte della Youth Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma e  dell’Orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala. Dal 2021 è entrata a far parte dell’Orchestra Giovanile Italiana, suonando in teatri importanti fra i quali il Teatro del Maggio Musicale  Fiorentino, il Teatro Ponchielli di Cremona, la Konzerthaus di Berlino con cui sotto la direzione di Alexander Lonquich, Barbanas Kelemen e Sesto Quatrini si è esibita anche in qualità di prima parte. Inoltre, nel mese di agosto 2022 ha partecipato con la suddetta orchestra, ricomprendo il ruolo di primo violoncello, al Young Euro Classic Festival tenutosi alla Konzerthaus di Berlino, dove è stata eseguita sotto la direzione del M° Daniele Giorgi in prima assoluta “Klezmer Rhapsodie” di Massimiliano Matesic. Dalla sua fondazione nel 2022 collabora stabilmente con la nuova ICO calabrese, l’Orchestra Sinfonica Brutia.
Ha frequentato il corso di formazione orchestrale tenutosi all’Accademia di Pinerolo in collaborazione con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e il corso di formazione orchestrale
presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo in collaborazione con la Filarmonica Teatro Regio Torino (docenti: Amedeo Cicchese, Relja Lukic).
Nel luglio 2022 ha brillantemente conseguito il Diploma del Corso di perfezionamento in Musica da camera con il M° Carlo Fabiano presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia,  esibendosi nella Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica per il concerto finale di diploma.
Continua a perfezionarsi con il M° Luigi Piovano.

Segue i corsi di
Violoncello
Condividi studente
Corsi e Masterclass
I nostri concerti
Seguici su