Federica Gatti
Biografia

Nasce a Gallarate il 14/12/1993, si diploma presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano sotto la guida di Cinzia Barbagelata. A Novembre 2018 viene ammessa presso la prestigiosa Guildhall School of Music di Londra dove ha conseguito il Master in Performance perfezionandosi in violino con il maestro Simon Fischer.
Durante il master ha frequentato inoltre il corso di Musica da Camera con Jacqueline Ross e Carole Presland e ha frequentato regolarmente Repertoire Orchestra Sessions con membri della London Symphony Orchestra. Ha suonato con la Guildhall Symphony Orchestra presso la Barbican Hall sotto la direzione di Roberto Gonzales Monjas, Dominic Wheeler, Jessica Cottis, Nicholas Collon, e con il pianista Craig White presso il Milton Court Concert Hall.
Alla Guildhall School of Music ha inoltre frequentato sotto la guida del Maestro David Dolan il corso di Improvvisazione Classica a compimento del quale ha ideato un programma unico e innovativo in duo con il pianista William Bracken eseguendo una selezione di trascrizioni di Jascha Heifetz con preludi, interludi e postludi improvvisati presso Lauderdale House a Londra.
Nel 2019 risulta idonea all’Orchestra Giovanile Italiana con la quale si é esibita in numerosi teatri italiani sotto la guida di prestigiosi direttori quali: Daniele Gatti, Gianna Fratta, Pierre Andre Valadé, Jeremie Rorher, Luciano Acocella, Alexander Lonquich . Il 1 Giugno 2019 si é esibita con l’orchestra Giovanile Italiana sotto la guida di Marco Angius presso la sala del Quirinale alla presenza del Capo dello Stato Sergio Mattarella.
Si é esibita in qualità di solista: con l’Orchestra Alchimia diretta da Davide Bontempo eseguendo un programma di musica postromantica inglese tra cui The Lark Ascending di R.V. Williams, Legende di Delius e Introit di Finzi presso il teatro Sociale di Busto Arsizio; nel concerto K219 di Mozart con l’Orchestra Sinfonica del Lario sotto la guida di Pierangelo Gelmini; nell’Estro Armonico di Vivaldi sotto la direzione di Ottavio Dantone presso la Sala Verdi del Conservatorio di Milano; nel quinto concerto brandeburghese di Bach presso la Chiesa di San Maurizio a Milano con l’ensemble Cantor Cafe.
Si è esibita: in duo e quartetto a Vilnius durante Ars Lituanica Summer Festival; a Budapest in collaborazione con gli allievi dell’Accademia Liszt; con l’Orchestra e coro lirico “Sinfonico” di Roma all’Offida Opera Festival; con l’Orchestra di Milano Classica. Ha preso parte allo Stradivari Memorial Day 2018 suonando in prima assoluta il brano “Acronimo” di Giorgio Spriano.
Ha partecipato a Masterclass internazionali con Marco Rizzi, Stephan Picard, Dzeraldas Bidva, Anton Sorokow e Alina Company.
Si é affermata in diversi concorsi nazionali e internazionali tra i quali il primo premio al Concorso di musica da camera “Carlo Lorenzo Cazzullo”; il terzo premio: al Concorso Crescendo di Firenze, al Concorso internazionale “Salieri”, al Concorso internazionale “Città di Stresa”, all’European Music Competition of Moncalieri.
Suona un violino Scrollavezza e Zanré 2010.

Segue i corsi di
Passi orchestrali
Condividi studente
Corsi e Masterclass
I nostri concerti
Seguici su