Carlo Marchione
Biografia

Già durante la mia carriera concertistica, che mi ha portato a suonare in continenti differenti nei più importanti e prestigiosi Festival di chitarra, ho sviluppato un amore smisurato per l’insegnamento.

Cominciai ad insegnare immediatamente dopo il mio esame di Diploma al Conservatorio di Santa Cecilia a Roma (1983) e da allora non mi sono più fermato. Infatti sono fermamente convinto che insegnare sia un passaggio necessario per un armonico sviluppo della persona e del musicista.

Durante la mia attività didattica ho avuto modo di lavorare con bambini e con gente non più giovane, la qual cosa mi ha insegnato non solo ad essere paziente ma, soprattutto, ad affinare la non facile arte di spiegare concetti (a volte persino molto complessi) nella maniera più facile e comprensibile possibile.

Chiaramente avendo avuto modo di lavorare anche con i migliori giovani chitarristi della scena, ho potuto sviluppare un’altra difficile qualità: di insegnare a migliorarsi a qualcuno che suona meglio dell’insegnate stesso (credo che il personal trainer di Federer conosca bene questo tipo di problema…).

Se avrete la cortesia di leggere la corta lista dei nomi qui sotto, capirete immediatamente quello che intendo dirvi. Ho avuto infatti l’onore di lavorare con incredibili artisti come Duo Melis, Marcin Dylla, Goran Krivokapic, Adriano Del Sal, Irina Kulikova, Vladimir Gorbach, Florian Larousse (fra i tanti che potrei citare). Credo che abbiamo imparato molto uno dall’altro. Hanno tutta la mia gratitudine per aver avuto fiducia in me, sia come persona che come insegante.

Dal 1997 insegno in Conservatori di musica. Cominciando da Lipsia (Germania), per esempio, dove ricevetti dal Direttore e dal Concilio d’Istituto il titolo di Professore Onorario per meriti didattici.

Nello stesso periodo insegnavo anche nella Accademia di Musica “Ino Mirkovic”a Lovran (Croazia), una filiale del prestigioso Conservatorio “P.I.Ciaikovsky” di Mosca. Qui, oltre ad insegnare a talentuosissimi giovani artisti, ebbi modo anche di incontrare eccezionali personalità del mondo della musica, come Ivo Pogorelic. Con molti di loro ho avuto l’onore e il piacere di intavolare interessantissime discussioni sulla musica e sulla cucina internazionale, la qual cosa mi ha incredibilmente arricchito sia come persona che come cuoco.

Nel 2002 fui nominato Professore al Conservatorio di Maastricht (Paesi Bassi) e al momento posso vantare questa nomina in altri 4 differenti prestigiose accademie musicali. In ordine di tempo: Accademia Internazionale di Musica di Roma (Italia), ESMD (Scuola Superiore di Musica e Danza) di Lille (Francia), Conservatori Superior di Palma di Mallorca (Spagna) e, finalmente, Accademia di Musica di Pinerolo, Scuola di Specializzazione post laurea (Italia).

In queste accademie porto avanti il mio progetto didattico, lo scopo del quale è di rispettare le singole personalità degli studenti e fare in modo che non suonino tutti lo stesso pezzo nella stessa maniera (o peggio ancora, di produrre cloni che lo suonano come lo suono io), bensì di fornire loro gli strumenti cognitivi e manuali per trovare loro stessi il loro modo di studiare e interpretare tutti i brani con cui vorranno misurarsi.

Oltre a ciò, provo a convincerli, se necessario, che la musicalità non ha niente a che fare con la eccentricità, e che libertà e libertinaggio, nella vita come nella musica, sono due cose molto differenti.

Il fatto che negli ultimi anni studenti delle mie classi (da più di oltre 30 paesi differenti) abbiano collezionato più di 80 premi nei più prestigiosi concorsi del mondo (tra questo oltre 60 primi premi), mostra inequivocabilmente la qualità del nostro lavoro. Un altro motivo di grande orgoglio per me è anche incontrare regolarmente i miei ex-studenti come colleghi in prestigiosi Festival e Conservatori (dove sono loro stessi professori).

In considerazione di tutto ciò nel 2017 mi è stato conferito dall’Associacione “M.Pittaluga” uno dei premi più prestigiosi, la “Chitarra d’Oro” per la didattica.

Oltre a tutte queste attività sono anche un appassionato insegnante online, avendo fondato con la mia compagna la Marchione Online Academy, dove ho il piacere di lavorare con innumerevoli talentuosissimi studenti da tutte le parti del mondo.

Per concludere, sono molto attivo anche come editore, infatti la mia compagnia di edizioni online pubblica mensilmente una nuova trascrizione.

Strumento
Chitarra
Condividi docente
Gli altri corsi
Tutti i concerti