Laurea 3° livello Violoncello
Corso con più docenti
Laurea 3° livello
Piano di studi

 

La Scuola di Specializzazione post laurea in Beni Musicali Strumentali, novità assoluta nel panorama formativo musicale italiano, propone corsi di durata biennale di pianoforte solistico, pianoforte nella musica contemporanea, violino e violoncello riconosciuti dal MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

 

Ciascun corso prevede:

  • lezioni individuali di strumento generalmente a cadenza mensile (anche on line), articolate in moduli condotti da diversi docenti per un’offerta formativa più corrispondente a un livello di specializzazione: Enrico Bronzi,  Mischa Maisky (visiting professor), Miklós PerényiRohan De Saram). Non è quindi possibile scegliere un singolo docente con cui studiare. Gli studenti sono invitati a prendere parte come uditori alle lezioni individuali di strumento dei propri colleghi.
  • lezioni collettive di musica da camera svolte in forma residenziale presso una delle sedi dell’Accademia di Musica, in periodi che verranno individuati in relazione all’andamento della pandemia e alla costituzione delle formazioni cameristiche.
  • lezioni collettive di analisi, storia, legislazione e mercato musicale che si svolgeranno di preferenza durante i periodi residenziali, ma potranno anche essere svolte, in tutto o in parte, nella modalità a distanza.

È obbligatoria la frequenza all’80% delle lezioni previste dal piano di studi. La Direzione si riserva comunque di modificare il calendario di studio inizialmente previsto per cause di forza maggiore come, ad esempio, la pandemia.

 

 

Requisiti

Per accedere ai corsi è necessario essere in possesso di diploma accademico di secondo livello rilasciato dagli Istituti Superiori di Studi Musicali (Conservatori ed ex Istituti Musicali Pareggiati) o dalle istituzioni autorizzate a rilasciare titoli di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (ex art. 11 DPR 8 luglio 2005, n. 212). Saranno ritenuti validi, ai fini della selezione, altri titoli italiani o stranieri riconosciuti equipollenti ai sensi delle norme vigenti. La Scuola di Specializzazione rilascia un titolo riconosciuto dal MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca equipollente alle Scuole di specializzazione in Beni Musicali. Per ulteriori informazioni consulta il regolamento didattico

 

Ogni studente deve essere dotato di un piccolo microfono,  webcam, connessione internet.

 

Presentazione domande

Per candidarsi alle selezioni è necessario compilare il modulo di iscrizione in fondo a questa pagina allegando:

  • il documento di identità (immagine fronte/retro in jpg o pdf);
  • il curriculum vitae (doc o pdf);
  • la ricevuta del versamento della quota di iscrizione (jpg o pdf);
  • il link al video (vedi infra “Esame di ammissione”);
  • il modulo Privacy firmato;
  • la liberatoria delle immagini firmata;
  • una fotografia ad alta risoluzione (300 dpi), preferibilmente in un contesto concertistico;
  • il repertorio già praticato in ambito cameristico (doc o pdf);
  • copia del Regolamento sottoscritta per accettazione.

La presentazione della domanda, completa di tutta la documentazione, dovrà avvenire, anche via email, entro venerdì 10 settembre 2021.

 

Esame di ammissione

La selezione degli studenti ammessi al corso avverrà in due fasi.

 

PRIMA FASE:

Verranno valutati i curricula dei candidati, che dovranno essere accompagnati da un video della durata minima di 15 minuti e massima di 30 minuti. Il video dovrà essere inviato tramite link che rimandi a una piattaforma di archiviazione o condivisione online (es. Youtube, Google Drive, Vimeo…). Entro venerdì 10 settembre 2021 verranno comunicati via e-mail ai candidati gli esiti della prima fase di selezione.

Il video dovrà includere:

  • Un preludio a scelta da una delle sei Suites per violoncello solo di J.S. Bach
  • Il primo movimento di uno dei seguenti concerti:
    • F.J. Haydn, Concerto n. 1 in Do maggiore Hob. VIIb:1;
    • F.J. Haydn, Concerto n. 2 in Re maggiore Hob.VIIb:2;
    • R. Schumann, op. 129 in La minore;
    • A. Dvořák, op. 104 in Si minore.
  • Il primo movimento di una delle seguenti sonate:
    • C. Debussy, Sonata in Re minore L144;
    • D. Šostakovič, Sonata in Re minore op. 40;
    • B. Britten, Sonata in Do maggiore op. 65;
    • S. Prokof’ev, Sonata in Do maggiore op. 119.

SECONDA FASE:

I candidati che verranno ammessi alla seconda fase di selezione, dovranno sostenere un’audizione che prevederà l’esecuzione dal vivo di parte dei brani presentati nel video per una durata minima di 10 minuti e massima di 20 minuti; è previsto inoltre un colloquio motivazionale. Le audizioni si terranno a Torino o a Pinerolo il 28 settembre 2021, secondo un calendario che sarà in seguito comunicato.

 

Costo

QUOTA DI ISCRIZIONE ALLE SELEZIONI:

Prima della candidatura è necessario provvedere al pagamento della quota di iscrizione di 100 €. La ricevuta va allegata al momento dell’iscrizione e il bonifico bancario va intestato a:

Accademia di Musica
Intesa Sanpaolo
IBAN 
IT72W0306926554100000002561
Cod Bic Swift: BCITITMM
Causale: Nome e Cognome + Ammissione selezioni Specializzazione post laurea

 

PREMI DI STUDIO E COSTI DI FREQUENZA:

Ogni studente che si presenta alle audizioni e viene giudicato idoneo verrà preso in considerazione per un premio di studio. Non è necessaria una domanda separata. L’assegnazione delle borse di studio è basata sul merito, che è determinato dalla qualità dell’audizione, dal curriculum presentato e dall’esito del colloquio motivazionale. L’entità del premio di studio è determinata dalle risorse messe a disposizione da aziende, imprese, istituzioni pubbliche e private, da persone fisiche e da lasciti, e non potrà comunque superare l’importo di euro 5.000, pari al 50% della quota annuale di euro 10.000, stabilita per gli studenti italiani e della comunità europea per ogni anno accademico. In caso di assegnazione di premio di studio, ogni beneficiario riceverà una comunicazione scritta (via e-mail) con l’indicazione dell’importo assegnatogli. Il premio di studio eventualmente assegnato per il I anno di corso potrà essere nuovamente assegnato, in tutto o in parte, anche per la II annualità. L’assegnazione del premio di studio per il I anno non garantisce l’assegnazione di un premio per la II annualità, così come la mancata assegnazione di un premio per la I annualità non pregiudica l’eventuale assegnazione per la II annualità.

L’assegnazione dei premi di studio viene effettuata a giudizio insindacabile del Direttore dell’Accademia di Musica, sentito il Presidente e il Consiglio di Amministrazione, in merito all’ammontare delle risorse disponibili, e il parere del corpo docente della Scuola di Specializzazione e della Commissione degli esami di ammissione, in relazione ai requisiti di merito.

 

PAGAMENTO DELLA RETTA

L’importo globale della retta, al netto dell’eventuale premio di studio assegnato, dovrà essere versato in rate il cui importo e la cui scadenza saranno comunicati all’inizio di ciascun anno accademico.

RITIRO DAL CORSO: l’allievo ha facoltà di ritirarsi dal corso dandone comunicazione scritta alla Direzione dell’Accademia di Musica. Le quote già versate non potranno essere restituite.

 

PER MERITO: IL PRESTITO D’ONORE
Gli studenti dell’Accademia della Musica di Pinerolo possono contare su un sostegno economico studiato da Intesa Sanpaolo per consentire loro di proseguire con serenità gli studi.“per Merito” è un prestito che ogni studente residente in Italia può ottenere e consente di far fronte alle rette universitarie, all’acquisto del materiale didattico, alle spese per l’alloggio e tutto quanto necessario ad affrontare con tranquillità il proprio percorso di studi. E gli studenti non hanno alcun obbligo di rendicontare queste spese. Il prestito non richiede alcuna garanzia.
Alla fine degli studi si attiva un “periodo ponte” di 24 mesi, durante il quale lo studente non riceverà più erogazioni ma non dovrà ancora restituire nulla. La restituzione avviene in un periodo massimo di 30 anni; in caso di estinzione anticipata non ci sono costi aggiuntivi. Il tasso è fisso e definito al momento della sottoscrizione. Tutti gli interessi vengono riversati da Intesa Sanpaolo al Fund for Impact, il fondo creato per le categorie con difficoltà di accesso al credito ed allo studio.
Per le condizioni contrattuali consultare i Fogli Informativi disponibili in Filiale e sul sito internet della banca. La concessione dei finanziamenti è subordinata all’approvazione della banca.

Per avere ulteriori informazioni non esitare a contattarci.

specializzazione@accademiadimusica.it

 
Docente
Enrico Bronzi
 
Docente
Mischa Maisky
 
Docente
Miklós Perényi
 
Docente
Rohan De Saram
Violoncello
Laurea 3° livello
Regolamento
Consenso Privacy
Liberatoria immagini
Piano di studi
La Scuola di Specializzazione
Condividi corso
Iscrizione

    Nome *
    Cognome *
    Data di nascita *
    Luogo di nascita *
    Codice Fiscale
    Indirizzo e civico *
    CAP *
    Città *
    Nazione *
    Telefono
    Email *
    Titolo di studio *
    Requisiti di Ammissibilità:
    1. Per iscrizioni a Corso di Perfezionamento e Light Course, inserire il programma di ammissione
    2. Per iscrizioni a Musica d’Estate, inserire il docente e il programma di studio
    3. Per iscrizioni a Masterclass inserire il programma di studio
    4. Inserire il link al video per la selezione, ove espressamente richiesto
    5. Per iscrizioni al corso di Specializzazione di III livello, inserire la descrizione dell’esperienza cameristica pregressa

    NON caricare file con lo stesso nome.
    Privacy (scarica il modulo, compilalo e caricalo)
    Liberatoria immagini (scarica il modulo, compilalo e caricalo)
    Ricevuta di pagamento
    Curriculum
    Foto
    Documento di identità
    Ho preso visione del regolamento e accetto le condizioni in esso contenute.
    [wpgdprc "Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web."]
    Per eventuali dubbi o chiarimenti contattare la segreteria dell’Accademia di Musica





    Corsi e masterclass
    Seguici su