Alessandro Maccione
Biografia

Si diploma in Violoncello nel 2010 presso il Conservatorio di Musica “G. Puccini” della Spezia con il M° Carlo Benvenuti con votazione 10/10. Nell’ottobre 2012 consegue il Diploma Accademico di II^ livello con la votazione 110/110 con lode presso il medesimo Conservatorio. In seguito si è perfezionato con i Maestri M. Flaksman (Roma) e Claudio Pasceri. Attualmente è iscritto al secondo anno del Master of Arts in Music Pedagogy presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano nella classe del M° Monika Leskovar. Accanto allo studio del violoncello ha anche intrapreso gli studi della Composizione nella classe del M° Andrea Nicoli presso il Conservatorio “G. Puccini” della Spezia diplomandosi in seguito nel 2014 presso il conservatorio “G. Verdi” di Como nella classe del M° Vittorio Zago con votazione 8/10. Ha seguito masterclasses di Violoncello in Italia e all’estero (Martin Lohr, E. Dindo, P. Ognissanti, M. Chen, L. Simoncini, G. Geminiani, M. Flaksman, J. Berger, M. Polidori) di quartetto e musica da camera (Piero Farulli, Quartetto di Fiesole, Antonello Farulli, A. Nannoni).

 

Ha collaborato e collabora con diverse orchestre: Orchestra Festival Pucciniano di Torre del Lago, orchestra da Camera A. Mussinelli, Orchestra da Camera Accademia di Pinerolo, Orchestra O.M.E.G.A. (anche come Primo Violoncello), Orchestra YASO, Nuova Orchestra Sinfonica di Chiavari, Orchestra del Tigullio, Orchestra Italiana del Cinema, Orchestra Filarmonica Puccini, Orchestra “Archè”, “15Orchestra”. Ad Aprile 2011 è risultato vincitore per la Borsa di Studio per il Festival Wagneriano di Bayreuth 2011 (Richard Wagner – Stipendienstiftung). Nel 2007 e nel 2009 vince l’audizione per suonare come solista alla rassegna “Giovani interpreti” promossa dall’ orchestra da Camera C. A. Mussinelli e il conservatorio “G. Puccini” della Spezia. Nell’Aprile 2014 è idoneo e ammesso al corso biennale di perfezionamento per professori d’orchestra presso l’Accademia del Teatro alla Scala di Milano. Ha suonato inoltre in varie formazioni cameristiche che vanno dal duo al quintetto.

 

Dal 2003 al 2011 ha fatto parte del quartetto d’archi “Lunezia” formatosi sotto la guida del M° A. Company con il quale ha effettuato diversi concerti in Italia (Trento, Livorno, Roma, Firenze, Carrara, La Spezia). Dal 2013 collabora con il quartetto di violoncelli “Cello Fans”.

 

Alcune composizioni: Quasi una fantasia, per Clarinetto, Violoncello e Pianoforte (2003); Musica per due viole e Live Electronic [senza titolo] su poesia di E. Montale (2009); Duetto per Saxofono soprano, Saxofono Tenore e Live Electronics (2010); Open Form, per Clarinetto (Cl. Basso), Saxofono contralto, Corno, Tromba, due percussionisti, Pianoforte, Violino, Violoncello (2010); Luce di risonanza (2010) per Saxofono soprano e Saxofono tenore; Contatto, per Clarinetto, Saxofono, Violino e Vibrafono (2011); Scherzo Sinfonico (2011) per orchestra sinfonica; Melos I, per Violoncello e nastro (2012) composto appositamente per la manifestazione “Suona Italiano 2012” ed eseguito in un concerto tenutosi presso Musée Würth France Erstein; Passacaglie (2014) per pianoforte solista e orchestra; E bellesse dea Spèza (2014) per orchestra, voce recitante, soli e coro a voci miste su una poesia in vernacolo.

Segue i corsi di
Violoncello
Condividi studente
Corsi e Masterclass
I nostri concerti
Seguici su