Pianisti accompagnatori
GIORGIA DELORENZI

 

Pianista collaboratrice dei corsi di violino di Lukas Hagen, Dora Schwarzberg-Lucy Hall e del corso di viola di Simone Briatore

 

Giorgia Delorenzi pianoforte Giorgia Delorenzi, torinese, ha intrapreso gli studi pianistici all’età di sette anni, proseguendoli presso il Conservatorio “G. Verdi”di Torino con Carla Papini e successivamente con Claudio Voghera, sotto la cui guida ha conseguito nel 2008 il Diploma Accademico di Secondo Livello con il massimo dei voti. Grazie al sostegno della De Sono Associazione per la Musica, ha frequentato i corsi di musica da camera della Scuola del Trio di Trieste ed ha studiato e si è diplomata con i Maestri Pietro De Maria ed Enrico Stellini presso l’Accademia di Musica di Pinerolo. Ha conseguito nel giugno 2014 il Diploma Accademico di II Livello in Didattica Strumentale con il massimo dei voti presso il Conservatorio “N. Paganini” di Genova. Ha partecipato a masterclass di Benedetto Lupo, Jeffrey Swann, Aldo Ciccolini, Filippo Gamba, Géry Moutier, Edson Elias, Paul Badura-Skoda, Andrea Lucchesini, Alexander Lonquich, Altenberg Trio e Trio Johannes.  Svolge regolare attività didattica, preparando anche gli allievi ad esami di ammissione e certificazione pre-accademica presso i Conservatori del Piemonte. Dal 2009, è pianista accompagnatrice presso il Conservatorio di Torino, per l’Accademia di Musica di Pinerolo e per masterclass e concorsi nazionali ed internazionali. Si è esibita come solista ed in ensemble per i concerti ed i seminari del Conservatorio di Torino, per il Festival della Via Francigena, per l’Associazione Concertante, De Sono Associazione per la Musica, l’Unione Musicale di Torino ed ha collaborato con Xenia Ensemble e l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Dal 2011 è membro del Trio Casella con il violinista Giuseppe Locatto e il violoncellista Amedeo Fenoglio. Nel luglio 2012 la formazione ha partecipato alla masterclass tenuta dal M° Alexander Lonquich presso l’Accademia Chigiana, e seguito i corsi di musica da camera del Trio Debussy presso l’Accademia di Musica di Pinerolo. Il Trio svolge regolare attività concertistica e ha suonato per Unione Musicale di Torino, Festival Amfiteatrov Levanto, De Sono Associazione per la Musica, Associazione Concertante, Sinagoga di Casale. Nell’aprile 2015 la formazione ha partecipato al Parkhouse Award di Londra ed è stata premiata ai concorsi di Moncalieri, Cortemilia, Nichelino, Cumiana, Lamporecchio, Alba.

VALENTINA MESSA

Pianista collaboratrice del corso di violino di Adrian Pinzaru e del light course di Natasha Prishepenko

Valentina Messa pianoValentina Messa è nata nel 1979 a Udine e si è diplomata nel giugno ’99 al Conservatorio “B. Marcello” di Venezia sotto la guida di Giorgio Lovato ottenendo il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale. Nel 1997 è stata ammessa alla frequenza della Scuola di Perfezionamento di Portogruaro nella classe di Piero Rattalino ottenendo nel settembre 2000 il Diploma di Concertismo. Nell’ottobre del 2007 ha conseguito il Diploma accademico di II livello con 110/110, lode e menzione speciale presso il Conservatorio N. Paganini di Genova e si è perfezionata dal 2001 in poi sotto la guida di Lidia Baldecchi Arcuri, Pier Narciso Masi ed Enrico Pace. Ha vinto numerosi primi premi e varie borse di studio, partecipando a concorsi pianistici nazionali e internazionali, “Premio Beethoven” al Luciano Gante di Pordenone nel ’99, terza tra i pianisti segnalati al Premio Venezia 2000 e al Premio Nazionale delle Arti 2007, vincitrice dell’edizione 2005 del concorso indetto dalla Società Umanitaria di Milano, grazie al quale ha preso parte alla registrazione di un cd edito dalla Sarx Records. Fin da piccola ha seguito lezioni, corsi e seminari tenuti da docenti ed artisti di chiara fama, come A. Specchi, I. Lo Porto, B. Petrushanskij, L. Gante, L. Lortie, A. Lonquich, P. Rattalino, S. Limongelli, S.Pedroni, T. Campagnaro, A. Nanut , K.Helwigg, J.-L Mansart, J. Achucarro, M. Damerini, B. Canino,P. N. Masi, E. Pace. Si dedica con egual passione alla musica solistica e alla camerisica, dal duo pianistico alle varie formazioni cameristiche con pianoforte, collaborando con musicisti quali Lorenza Borrani, Dami Kim, Teodora Campagnaro, Jun-Iciro Murakami, Massimiliano Damerini, Maurizio Ben Omar,Giorgio Casati, Riccardo Agosti, Adrian Pinzaru, Katsumi Nagaoka, Aaron Berovsky, Maria Milstein e collaborando con gruppi come l’Ensemble Nuove Musiche. L’attività concertistica l’ha portata a calcare i palchi di prestigiose sedi italiane ed estere quali Scuola Normale di Pisa, Società Umanitaria di Milano, Teather Trier, Auditorium Casa Paganini, Sala della Radio Vaticana, Teatro Alfieri di Torino, Teatro Vittoria per Unione Musicale Torino, GOG Genova, Caplan Centre for the Performing Arts di Philadelphia, Logan Centre for the Performing Arts di Chicago, Sanders Theatre della Harvard University a Boston.

Attualmente suona stabilmente in duo con Riccardo Agosti, primo violoncello del Teatro Carlo Felice di Genova, e col giovane violinista Ermir Abeshi, finalista all’edizione 2012 del Queen Elisabeth Competition, col quale nel corso del 2011 ha vinto il Concorso di Musica da Camera di Lamporecchio e un Premio speciale della Giuria al Concorso di Musica da Camera di Pinerolo. Il duo si è perfezionato presso l’Accademia di Musica di Pinerolo sotto la guida del Maestro Enrico Pace e svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero: gli ultimi impegni li hanno visti impegnati sui palchi di Unione Musicale di Torino, Akbank Sanat di Istanbul, Festival Paganiniano di Carro, Festival di musica da camera di Ohrid (Macedonia), Teatro dell’Opera di Tirana. E’ molto attiva anche sul versante della musica contemporanea, ha eseguito in prima assoluta brani di J. L.Greco, A. Quaranta, M. Manzitti, E. Lattes, M. Pastorelli e ha collaborato quale esecutrice con la classe di Musica e Nuove tecnologie diretta da R. Doati al Conservatorio di Genova. Nel settembre 2011 ha registrato in prima esecuzione la Sonata per due pianoforti Mouvement de spirales di R. Asturias insieme a Massimiliano Damerini. E’ membro fondatore e pianista stabile dell’Eutopia Ensemble, gruppo di recente formazione dedito alla musica contemporanea in residence presso il Teatro della Tosse di Genova, che ha ospitato quest’anno la prima edizione della stagione Le strade del Suono a cura dello stesso ensemble. Ha preso parte nel 2006 a due dei Concerti dal vivo trasmessi da Radio Vaticana e ha più volte suonato come solista con l’Orchestra del Conservatorio N. Paganini di Genova, con l’Orchestra Filarmonica di Udine, con l’Orchestra Giovanile Belvedere, con l’Orchestra di Padova e del Veneto e ripetutamente con la Philarmonische Orchester der Stadt Trier (con cui ha debuttato nel marzo 2008 la Rapsodia su tema di Paganini di Rachmaninoff), riscuotendo sempre grande successo di pubblico e di critica. Attualmente ricopre il ruolo di pianista accompagnatore presso il Conservatorio N. Paganini e della classe di violino dei Maestri Adrian Pinzaru e Natasha Prishepenko all’Accademia di Musica di Pinerolo; è richiesta come accompagnatrice al pianoforte di corsi e masterclass di artisti internazionali quali ad esempio Bin Huang e Sonig Tchakerian.

ALESSANDRO MOSCA

Pianista collaboratore dei corsi di violoncello di Marianne Chen e Claudio Pasceri

 

Mosca Alessandro pianoNato nel 1987 inizia a 14 anni lo studio del pianoforte, quando si iscrive al Liceo Artistico-Musicale “Ego Bianchi” di Cuneo; due anni più tardi decide di iscriversi al Conservatorio della medesima città, entrando così nella classe del M° Laura Richaud. Nel 2006 segue il proprio docente nel trasferimento al Conservatorio “G. Verdi” di Torino, dove otterrà il Diploma (110 con lode) nel 2011. Nel corso degli anni si è esibito nell’ambito del “San Giacomo Festival” di Bologna, in “Musica d’Estate a Bardonecchia”, nel “Festival dell’Accademia” (all’interno della Stagione concertistica dell’Accademia di Musica di Pinerolo), ai “Festival Chopin” e “Festival Mozart” presso la Reggia di Venaria Reale, nella stagione della Stefano Tempia a Torino. Nel maggio del 2016 è stato solista nella rappresentazione dell’opera Pollicino di H. W. Henze al Teatro Regio di Torino. Ha ricevuto borse di studio dal Rotary Club Pinerolo, dall’Associazione Giosuè Carducci di Como e dalla Fondazione CRT di Torino. È stato inoltre finalista al concorso “Yamaha Music Foundation of Europe” svoltosi a Bari nel marzo 2011. Ha partecipato a masterclasses con vari maestri tra cui Franco Scala, Andrea Lucchesini, Enrico Pace, Aleksandar Madzar, Lukas Hagen. Dal 2007 al 2012 ha frequentato l’Accademia di Musica di Pinerolo, dove è stato allievo di Laura Richaud ed Enrico Pace. Ha recentemente conseguito la laurea di Biennio di Pianoforte a indirizzo cameristico al Conservatorio G. Verdi di Torino, nella classe del M° Claudio Voghera, con la votazione di 110. Al momento si dedica principalmente al repertorio cameristico, soprattutto in trio con Damiano Babbini e Giuseppe Massaria, ed è pianista accompagnatore dei Maestri Marianne Chen e Claudio Pasceri all’Accademia di Musica di Pinerolo, oltre che del M° Thomas Demenga durante le masterclass di violoncello dell’associazione Desono; dal 2016 insegna pianoforte presso l’associazione Insonora di Torino.

GIANLUCA GUIDA

Pianista collaboratore del light course di viola di Luca Ranieri

Gianluca Guida pianoNato nel 1991 inizia lo studio del pianoforte all’età di sette anni con Maria Gachet e si diploma con il massimo dei voti sotto la guida di Claudio Voghera con cui consegue, con la massima votazione, il diploma accademico di perfezionamento (Master). Prosegue poi i suoi studi all’Accademia di Musica di Pinerolo con Pietro De Maria ed Enrico Stellini. Dal 2015, ammesso al postgraduate in Music performance e successivamente al Concert Musician, si trasferisce a Bruxelles dove frequenta i corsi presso il Koninklijk Conservatorium di Bruxelles sotto la guida di Alexander Madzar. Interessato anche alla direzione d’orchestra viene ammesso al Bachelor of Arts e studia con il prof. Bart Bouckaert. Ha frequentato masterclass e corsi di perfezionamento tenuti da Nelson Delle Vigne, Gianluca Cascioli, Benedetto Lupo, Enrico Pace, Gery Moutier, Huseyn Sermet, Jean- François Antonioli, Alexander Madzar, Andrea Lucchesini. Nel 2013 viene invitato dal M Dominique Merlet al “Mozarteum” di Salisburgo per frequentare i suoi corsi nell’ambito dell’Internationale Sommerakademie venendo poi selezionato ad esibirsi in concerto in Wiener Saal. Inizia a suonare in pubblico all’età di dodici anni e nel 2008 vince il primo premio assoluto al concorso J. S. Bach di Sestri Levante, presieduto dal Mº Riccardo Risaliti. Nel corso degli ultimi anni si è esibito a Salisburgo, Torino, Roma, Asti, Acqui Terme, Este, Torre Pellice, Bardonecchia ed è stato invitato a suonare per importanti stagioni concertistiche quali La Nuova Arca, Accademia Stefano Tempia, Accademia Maghini, il Festival “Luoghi Immaginari”, Associazione Concertante, Fondazione Musicale Santa Cecilia di Este. Nella stagione 2013 si è esibito a Roma presso i Musei Vaticani registrando quindi per Radio Vaticana. Suona regolarmente in duo con il fratello Lorenzo, violoncellista. Nel 2008 registrano per Telenova, Telesubalpina, Sky 798 e nel 2016 debuttano al Carnegie Hall di New York. Ha collaborato inoltre, presso il Conservatorio di Bruxelles, con solisti quali Dynah Bryant, Lena Lootens e Lionel Lhote. Accanto all’attività da pianista affianca lo studio della composizione frequentando i corsi del Maestro Alessandro Ruo Rui. Nel 2015 viene eseguito un suo pezzo in prima assoluta presso il Salone del Conservatorio G. Verdi di Torino. Attualmente è assistente della classe di pianoforte del Maestro Claudio Voghera presso il Conservatorio G. Verdi di Torino.

Sostieni
Storia
Amm. trasparente
Chi siamo