Giovanni Doria Miglietta
Biografia

Nasce ad Imperia e inizia lo studio del pianoforte a 3 anni sotto la guida del padre. Successivamente studia privatamente a Genova con Lidia Baldecchi Arcuri. Dopo gli studi classici si diploma con il massimo dei voti da privatista presso il Conservatorio N. Paganini di Genova. Nel 2005 ottiene il diploma di master presso l’Accademia di Pinerolo sotto la guida di Laura Richaud. Con la stessa insegnante consegue il diploma accademico di II livello ad indirizzo concertistico presso il Conservatorio di Torino con lode e menzione speciale. Ha studiato per anni con Carlo Balzaretti (a Milano e Brescia) e Arnulf von Arnim (a Cervo presso la Sommerakademie). Ha seguito inoltre master classes con Alexander Lonquich, Maria Joao Pires, Franco Scala, Philippe Entremont, Gary Moutier, Massimiliano Damerini, Benedetto Lupo e Jean Bernard Pommier che lo ha scelto nell’ambito del Monaco Music Master per eseguire il concerto n. 2 di Saint Saens con l’Orchestra Filarmonica di Montecarlo. Fondamentale è stata la conoscenza del pianista Enrico Pace con il quale ha studiato dal 2008 sempre all’Accademia di Pinerolo. Nel corso degli anni si è laureato in diversi concorsi fra cui Premio Rovere D’Oro di San Bartolomeo al Mare, Cidim bando “Rec e play” Nuove Carriere (Palermo), Premio Luciani a Cosenza, Premio delle arti a Torino, Ibiza international Piano competition (Spagna), The muse international piano competition(Grecia), Jean Francaix Piano competition (Parigi), Southern Highlands International Piano Competition (Australia).

 

Ha suonato per prestigiose istituzioni in Italia, Francia, Spagna, Svizzera, Germania e Australia fra cui si possono citare Società dei concerti di Milano in Sala Verdi, Serate musicali di Milano al teatro Dal Verme, Palazzina Liberty a Milano, Unione Musicale di Torino, Polincontri di Torino, Festival Mito Settembre Musica, Festival di Portogruaro, Festival di Cervo, Ravello Festival, Amici della Musica di Arezzo, Festival Pianistico di Carrara, Società dei concerti di Piacenza, Amici della Musica di Palermo, Associazione Bellini di Messina, Filarmonica di Trento, Festival internazionale di Castel Rigone, Festival delle Nazioni a Roma, Ibiza Piano Festival, Altdorf Spring Festival (Svizzera), Stadhalle di Tuttlingen (Germania), “Salle Panopee” a Parigi, “Auditorium Ranieri III” Montecarlo, “Chevalier College” a Bowral (Australia). Ha suonato in veste di solista con l’Orchestra da camera Milano classica, l’Orchestra Filarmonica di Torino, l’European Youth Chamber Orchestra, l’Orchestra Sinfonica di Camberra, l’Orchestra “900 Teatro Regio di Torino” e la National Philarmonic Orchestra di Donetsk.

 

L’interesse per la musica contemporanea lo ha portato ad eseguire spesso musiche di compositori (anche in prima esecuzione assoluta) della nuova generazione fra cui Marco Reghezza, Carlo Balzaretti, Francesco Antonioni, Lamberto Curtoni, Azio Corghi, Giancarlo Facchinetti, Grant Foster. Ha inciso (in 3 cd) per la Piano Classics l’integrale delle composizioni e trascrizioni del grande pianista americano Earl Wild. Tale incisione gli ha valsa alcune recensioni entusiastiche sulla rivista francese Clic Musique, sulla rivista inglese classical.net e sulla rivista Newyorchese “Fanfare” che gli ha dedicato anche un intervista. La registrazione dei “7 virtuoso etudes” di Wild sulle songs di Gershwin è stata pubblicata anche in un box sets di 20 CD della Brilliant Classics intitolata “virtuoso piano etudes”. Di prossima uscita l’integrale delle sonate per violoncello e pianoforte di Alfredo Piatti. Dal 2012 insegna pianoforte presso l’Accademia di Musica di Pinerolo anche come assistente di Enrico Pace.

Condividi docente
Gli altri corsi
Tutti i concerti